5.6 C
Roma
domenica, Febbraio 5, 2023

Francesco Liberati Presidente Onorario

Francesco Liberati
Presidente Onorario

L’Assemblea dei soci ha nominato per acclamazione Francesco Liberati Presidente Onorario, un riconoscimento per i 60 anni di impegno straordinario dedicati alla crescita della nostra Banca. Liberati iniziò a lavorare per l’allora Cassa Rurale ed Artigiana dell’Agro Romano nel 1962. Nel 1987 fu nominato Direttore Generale e nel 2000 è diventato Presidente. Ha accompagnato BCC Roma fuori dall’ambito di competenza romano facendola diventare la prima BCC italiana, punto di riferimento costante e riconosciuto per territori e comunità

È stato il Vicepresidente Maurizio Longhi, durante l’Assemblea, a introdurre il secondo punto dell’ordine del giorno, quello sulla nomina a Presidente Onorario di Francesco Liberati: “questa è una delibera che resterà nella storia della Banca”, ha detto.
L’articolo 30 dello statuto sociale, ha spiegato Longhi, prevede che l’assemblea, su proposta del consiglio di amministrazione, possa deliberare l’elezione di un presidente onorario, al fine di riconoscere, col conferimento di tale carica, particolari doti e meriti al socio prescelto.
Il Consiglio di Amministrazione della Banca, nella riunione del 6 aprile scorso, non appena ha avuto conoscenza della volontà comunicata da Francesco Liberati di rassegnare le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione, pur avendo ricevuto dai soci il mandato consiliare fino al 2024, ha ritenuto immediatamente di esercitare la possibilità offerta dallo statuto e di proporre la nomina di Francesco Liberati a Presidente onorario.
“Io sono certo – ha detto Longhi – che nessuno nella storia della banca possa meritare più di Francesco Liberati questo riconoscimento”.

Più Popolari

Siamo pronti per la ripresa

Siamo pronti per la ripresa Intervista a Carmine Daniele, nuovo Responsabile Area Governo Crediti Speciali e Retail della nostra Banca: “ai nostri soci e clienti...

Il capitale artistico di Zeno

Il capitale artistico di Zeno Reduce dal successo della fortunata serie tv Blanca, andata in onda sui Rai 1, nella quale interpretava l’ispettore di polizia...

Tra natura e città

Tra natura e città Le sue origini risalgono addirittura al III secolo dopo Cristo. Poi, nel corso dei millenni, la Basilica è diventata depositaria di...

Enzo Badioli

Enzo Badioli l' uomo della cooperazione Un secolo fa nasceva Enzo Badioli (1921-2021), un protagonista assoluto della storia della nostra Banca e, più in generale, del...

È il momento di dare una mano

È il momento di dare una mano Il Credito Cooperativo italiano, fedele alle sue radici solidaristiche, si sta muovendo per aiutare la popolazione ucraina travolta...

Un percorso straordinario

Un percorso straordinario Il 23 dicembre scorso si è tenuta la “Festa degli auguri”, che ha coinvolto tutto il personale della Banca, seppure a distanza....

PREMIO “CITTÀ DI LADISPOLI”, UN SUCCESSO STREPITOSO

PREMIO “CITTÀ DI LADISPOLI”, UN SUCCESSO STREPITOSO Decima edizione da incorniciare per il Premio Letterario Nazionale “Città di Ladispoli”. Gli organizzatori avevano annunciato una...

Insieme contro il caro-energia

Insieme contro il caro-energia Banca di Credito Cooperativo di Roma e Unindustria insieme per supportare le imprese Laziali con un mutuo destinato ad affrontare le...

Un grande senso di appartenenza

Un grande senso di appartenenza Una grande partecipazione, un grande senso di appartenenza. È quello che stiamo riscontrando nelle riunioni locali che abbiamo ripreso a...

In linea da Bruxelles

In linea da Bruxelles A CURA DI ORNELLA CILONA LE PMI NEL PROGRAMMA DI LAVORO DELLA COMMISSIONE EUROPEA “Making Europe stronger together” è il motto del...