16.3 C
Roma
domenica, Ottobre 2, 2022

Cooperazione e Ambiente

Le BCC e la finanza sostenibile.Una relazione virtuosa

Le BCC e la finanza sostenibile. Una relazione virtuosa Presentato il Primo rapporto sulla finanza sostenibile, che sintetizza i risultati di una ricerca condotta presso la clientela delle BCC. Il Credito Cooperativo conferma la sua propensione ad affiancare alla sua tradizionale missione di sostegno all’economia del territorio, la funzione di catalizzatore della transizione verde e dell’inclusione sociale Come si rapportano i soci e clienti delle BCC alla finanza sostenibile? Quanto incide l’attenzione all’impatto sociale, economico ed ambientale nella scelta degli investimenti? Quel è il ruolo delle BCC in questo contesto e che impatto ha una buona conoscenza finanziaria?Sono stati circa 8mila i soci e i clienti delle BCC – Casse Rurali – Casse Raiffeisen che si sono espressi rispetto alla personale propensione a scegliere e utilizzare strumenti...

Una Costituzione più “green” e il ruolo delle BCC

Una Costituzione più “green” e il ruolo delle BCC Con la modifica degli articoli 9 e 41 per la prima volta entrano nella Carta fondamentale della Repubblica i concetti di tutela dell’ambiente e della biodiversità. Si aprono nuove opportunità per tutti quei soggetti, come le BCC, che svolgono la propria attività secondo i criteri della sostenibilità sociale, economica, ambientale È passata quasi in sordina, nella serata dello scorso 8 febbraio, l’approvazione definitiva della modifica degli Articoli 9 e 41 della Costituzione. Eppure si è trattato di una svolta davvero storica: per la prima volta difatti entrano nella Carta fondamentale della Repubblica i concetti di tutela dell’ambiente e della biodiversità, dell’interesse inter-generazionale e viene ulteriormente caratterizzata in termini di attenzione alla sostenibilità l’attività economica pubblica e privata. È la prima...

La mutualità, un vaccino anche contro la crisi dell’energia

La mutualità, un vaccino anche contro la crisi dell’energia Il seminario organizzato il 23 febbraio da Federcasse è stata occasione per capire quali sono le cause della crisi energetica che stiamo vivendo e qual è il ruolo della cooperazione di credito nel sostenere le tante imprese e famiglie colpite dal caro bollette. Ma anche per fare il punto sulla strada percorsa fino ad oggi dal Consorzio BCC Energia Quando si parla di transizione energetica e di caro energia, il Credito Cooperativo non parte da zero. Grazie alla preziosa intuizione di costituire un Consorzio per i servizi energetici, BCC Energia, oggi la cooperazione di credito ha una marcia in più per risparmiare nell’acquisto di energia e per valorizzare le fonti rinnovabili.Lo ha sottolineato il Presidente di Federcasse,...

Ultime Notizie

Il prezioso lavoro della onlus “Luca Ometto”

Il prezioso lavoro della onlus “Luca Ometto” La Fondazione della nostra Banca ha contribuito a finanziare una importante borsa di...

Il Laboratorio Giovani Soci si fa in “tre”

Il Laboratorio Giovani Soci si fa in “tre” Convegno a Castel di Sangro il 28 maggio, il 10 giugno...

L’Aquila, inaugurata la terza filiale della città

L’Aquila, inaugurata la terza filiale della città Il ritorno al centro dell’Aquila rappresenta un importante segnale di ottimismo e fiducia...

Più popolari

Siamo pronti per la ripresa

Siamo pronti per la ripresa Intervista a Carmine Daniele, nuovo Responsabile Area Governo Crediti Speciali e Retail della nostra Banca: “ai nostri soci e clienti...

Enzo Badioli

Enzo Badioli l' uomo della cooperazione Un secolo fa nasceva Enzo Badioli (1921-2021), un protagonista assoluto della storia della nostra Banca e, più in generale, del...

Un percorso straordinario

Un percorso straordinario Il 23 dicembre scorso si è tenuta la “Festa degli auguri”, che ha coinvolto tutto il personale della Banca, seppure a distanza....

Tra natura e città

Tra natura e città Le sue origini risalgono addirittura al III secolo dopo Cristo. Poi, nel corso dei millenni, la Basilica è diventata depositaria di...