Una nuova agenzia a Ronciglione

La nostra Banca amplia la sua presenza già ben radicata nella provincia di Viterbo e dà un segnale di ottimismo e fiducia. All’inaugurazione presenti anche il Sindaco Mario Mengoni e l’Assessore allo Sviluppo Sergio Orlandi

L’agenzia n. 200 della Banca di Credito Cooperativo di Roma è stata inaugurata il 22 giugno scorso a Ronciglione, in via dell’Ospedale Consorziale s.n.c.. Salgono così a 13 le filiali BCC Roma nella provincia di Viterbo.

Con questa apertura la Banca conferma ancora una volta la sua vicinanza alle famiglie e alle piccole e medie imprese del territorio viterbese, in forza di risultati che la pongono per dimensioni e solidità al vertice delle classifiche italiane nel comparto delle Banche di media dimensione e all’interno del Gruppo Cooperativo Iccrea.

Presenti all’inaugurazione il Sindaco di Ronciglione Mario Mengoni e l’Assessore allo Sviluppo Sergio Orlandi, oltre che i vertici della Banca: il Presidente Francesco Liberati, il Direttore Generale Roberto Gandolfo, il Vicedirettore generale Vicario Francesco Petitto e il Direttore di Zona Alto Lazio Paolo Tigliè. Il Direttore della nuova agenzia è Luca Lucidi.

“Tenevamo molto – ha detto Francesco Liberati, Presidente BCC Roma – ad ampliare la nostra presenza a Ronciglione, città di antica storia e importanti risorse economiche e culturali della provincia di Viterbo. Sono certo che la nostra Banca saprà fare bene – ha aggiunto Liberati – grazie alla nostra storica propensione di servizio e alla disponibilità a costruire rapporti fattivi e duraturi con famiglie e operatori economici. Viviamo un momento difficile, ma riteniamo che l’apertura di una nuova agenzia bancaria sia segno di ottimismo e fiducia nel futuro delle nostre comunità e del Paese. In questa fase cruciale, noi siamo a disposizione per sostenere gli operatori economici sul piano bancario e creditizio, come abbiamo sempre fatto sinora”. Lo scorso anno, ha infine ricordato il Presidente Liberati, la Banca di Credito Cooperativo di Roma ha aumentato del 4,7% gli impieghi contro una media del sistema bancario del -3,2%.

La nuova agenzia ha la caratteristica di essere realizzata a ridotto impatto ambientale, attraverso l’utilizzo di tecnologie e apparati innovativi. Arredi, impianto di illuminazione a led, infissi, vetri termici blindati a basse emissioni, impianti di riscaldamento e condizionamento sono tutti elementi all’avanguardia per quanto riguarda gli aspetti ambientali. Basti pensare che rispetto ad una filiale tradizionale il risparmio di energia è nell’ordine del 30-40%.