ROMA – Un servizio in più alle persone con disabilità

Rendere la piscina sempre più fruibile alle persone con capacità motoria ridotta è l’obiettivo della piscina comunale del quartiere romano di Giardinetti, gestita dalla società sportiva Octopus. Da qualche mese ha installato, grazie al supporto di BCC Roma, un sollevatore che facilita l’entrata e l’uscita dall’acqua delle persone con disabilità motoria che frequentano la piscina per attività sportive o riabilitative.

Il macchinario ha una struttura in ferro a doppio T che permette di “sollevare” la persona direttamente dalla carrozzina e adagiarla in acqua. Lavora a bassa tensione e ha una portata di 3 quintali.