ROMA – L’Arte della parola 2019

Il 10 maggio, presso il Teatro Barnum Gianicolense, si è svolta la cerimonia di premiazione del tradizionale concorso letterario “L’Arte della parola”, promosso dall’Associazione La Macina Onlus. Scopo dell’Associazione è la promozione di attività solidali in favore di minori, anziani, diversamente abili e di tutti coloro che versano in condizioni di disagio. Svolge anche le attività di casa editrice libraria.

Oltre a Piero Casoli, presidente dell’Associazione, erano presenti Cinzia Baldazzi, Dario Barchesi (in rappresentanza di BCC Roma, sponsor culturale dell’Associazione), Gabriele Mazzucco, presidente dell’Associazione Teatri Barnum, e Alessandro Ristori, poeta e raffinato scrittore.

Gran merito è stato riconosciuto alla BCC Roma per la sua apertura verso l’universo cultura in tutte le sue espressioni: “È da riconoscere – ha detto Casoli – che questa lodevole iniziativa della BCC di Roma è inusuale nel sistema economico bancario. BCC Roma è una banca di prossimità, vicina al cittadino, lo ascolta ed insieme ad esso collabora. Investire nella cultura significa partecipare allo sviluppo sociale che è il preludio di un conseguente accrescimento economico”.