Premi di diploma e di laurea anche per il 2022

Anche nel 2022 il Laboratorio premierà i soci ed i figli dei soci che conseguiranno il diploma e la laurea distinguendosi nelle votazioni finali. Stanziati quasi 50mila euro. Vediamo in sintesi i punti principali del regolamento

Per quanto riguarda il Premio di Diploma le domande possono essere presentate entro il 31 dicembre 2021, esclusivamente dai figli dei Soci che non abbiano compiuto il 20° anno di età al momento del conseguimento del diploma di maturità relativo all’anno scolastico 2020-2021, con votazione minima di 80/100.

Per questo Premio il Consiglio Direttivo del Laboratorio Giovani Soci ha stanziato 14.000 euro complessivi. L’importo è di 200 euro ciascuno per i primi migliori 50 diplomati in base alla loro votazione di fine anno. 

Le domande, redatte secondo i modelli disponibili sul sito internet o presso le agenzie della BCC Roma, devono pervenire al Servizio Sviluppo Soci della Banca. Alla domanda va allegato un certificato di diploma con la votazione finale conseguita dallo studente, un documento identificativo in corso di validità e codice fiscale. I vincitori riceveranno entro i primi due mesi del 2021 apposita comunicazione sulle modalità di ritiro del premio.

Per ciò che invece concerne il Premio di Laurea, le domande vanno presentate entro il 28 febbraio 2022, dai soci e i figli dei soci che non abbiano compiuto il 27° anno di età al momento della discussione della tesi e che abbiano conseguito la laurea tra il 01/01/2021 ed il 31/12/2021 con il massimo dei voti in qualsiasi corso di Laurea presso Università italiane e straniere.

Per questo Premio il Consiglio Direttivo del Laboratorio Giovani Soci ha stanziato 35.000 complessivi. Per partecipare è necessario aver riportato la votazione di 110/110 o 110/110 e lode (il massimo dei voti per le lauree conseguite all’estero). L’importo del premio è di 500 euro per le migliori 50 lauree magistrali e di 250 per le 40 migliori lauree triennali. Le graduatorie di merito, redatte in base alla votazione riportata, saranno elaborate da una Commissione nominata dal Consiglio Direttivo del Laboratorio Giovani Soci della BCC Roma ed individuata tra il management della Banca stessa. 

In caso di parità di voto costituirà titolo preferenziale la minore età dello studente. Le domande, redatte secondo i modelli disponibili sul sito internet o presso le agenzie BCC Roma, dovranno pervenire al Servizio Sviluppo Soci della Banca. Alla domanda va allegato l’attestato di Laurea con la votazione finale dello studente, un documento identificativo in corso di validità e copia del Codice Fiscale.