Padova – Exposcuola grande partecipazione per la ventunesima edizione

Si è chiusa, con oltre 32mila visitatori, la ventunesima edizione di Exposcuola, tenutasi dal 15 al 17 novembre presso la Fiera di Padova e che ha visto la partecipazione di BCC Roma-Alta Padovana con un apposito stand.

Exposcuola è l’appuntamento annuale dedicato all’orientamento scolastico per i ragazzi e le loro famiglie. Ha inaugurato la manifestazione l’assessore alle politiche scolastiche di Padova Cristina Piva: “Questa evento – ha detto – cresce di anno in anno, per importanza e qualità delle proposte. Quest’anno ad esempio l’offerta si allarga alla formazione post diploma. Inoltre offre dei momenti di formazione di grande interesse e spessore su temi etici e morali come dimostra l’appuntamento con Don Ciotti”. È stato anche possibile partecipare alla raccolta di firme a sostegno della proposta di legge che prevede l’introduzione nelle scuole della “educazione alla cittadinanza” come materia di studio. Una proposta di legge partita dal Comune di Firenze e appoggiata dall’Anci nazionale. “Ci lamentiamo – ha detto l’assessore Piva – dello scarso senso civico che vediamo ogni giorno. Io credo che per formare buoni cittadini dobbiamo partire dai banchi di scuola”.

Particolarmente apprezzata la nuova area ExpoAcademy, dove le università, accademie e aziende del Nord est e della Lombardia, per la prima volta tutte insieme, hanno offerto percorsi di orientamento ai ragazzi degli ultimi anni delle superiori. La manifestazione si è chiusa con il megaconcerto di 100 elementi dei ragazzi del Liceo classico Tito Livio, dell’Istituto d’istruzione superiore Einstein e dell’Istituto comprensivo Ardigò Pascoli. I collaboratori di BCC Roma che hanno presidiato lo stand hanno fornito a famiglie e ragazzi informazioni sui prodotti e servizi della Banca e distribuito gadget.