FINANZIAMENTI COMUNITARI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La Regione Lazio INVESTE NEL CAPITALE DELLE PMI

La Regione Lazio ha costituito un nuovo fondo di venture capital, Innova Venture, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). L’obiettivo di questo fondo – che ha una dotazione finanziaria di venti milioni di euro – è quello di investire nel capitale di rischio delle piccole e medie imprese locali. Possono accedervi sia le Pmi sia i loro promotori: questi ultimi, però, devono presentare la domanda dopo la delibera del Comitato di investimento e prima dell’effettivo coinvestimento. Per usufruire del finanziamento le piccole imprese laziali devono soddisfare una serie di condizioni: non operare ancora in alcun mercato, non effettuare una vendita commerciale da più di sette anni e non richiedere importi in capitale azionario e/o simili per un importo maggiore della media del proprio fatturato negli ultimi cinque esercizi. L’importo del coinvestimento iniziale, nel caso sia accolta la domanda, varia da un minimo di 350mila euro a un massimo di due milioni di euro. La durata massima prevista per l’investimento è di cinque anni. E’ importante sottolineare che questo strumento regionale opera in collaborazione con investitori privati, puntando a una sinergia fra capitali pubblici e non capace di far crescere il sistema produttivo del territorio. Innova Venture non è l’unico fondo regionale di questo tipo: esiste anche Lazio Venture, creato un anno fa, che può contare su 56 milioni di euro, provenienti da risorse comunitarie. Sono quindi complessivamente quasi 80 i milioni di euro destinati dalla Regione Lazio nei prossimi cinque anni agli investimenti nel capitale di rischio delle aziende di minori dimensioni, con un’attenzione particolare a quelle di nuova costituzione.

Innova Venture è stato presentato alla fine di luglio nella sede della Regione ed è diventato operativo a metà settembre. Le domande, corredate da un business plan per i prossimi cinque anni e da un’idonea manifestazione di interesse da parte di un investitore, potranno essere presentate a mezzo PEC fino al 13 aprile 2023. Per rispondere alle richieste di informazioni da parte di aziende e investitori è stata attivata una pagina specifica all’interno del sito Lazio Innova, curato dalla Regione, dove è possibile scaricare il formulario e la modulistica.

Maggiori informazioni in:

http://www.lazioinnova.it/innova-venture/