Cerveteri – Convegno sulle misure agevolative di accesso al credito

BCC Roma, insieme all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Civitavecchia ed il Comune di Cerveteri, ha partecipato lo scorso 25 ottobre al convegno sulla finanza agevolata organizzato dal Centro servizi 207 di Cerveteri.

Dopo i saluti istituzionali di Enzo Medaino in rappresentanza dell’ordine dei commercialisti di Civitavecchia, e del Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei, si sono alternati diversi rappresentanti istituzionali dei comuni del territorio, come Civitavecchia, Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino, che hanno sottolineato come gli strumenti agevolativi di accesso al credito possano essere un volano di sviluppo per il territorio, che presenta ampie potenzialità nel settore turistico con particolare riferimento al turismo croceristico.

Il convegno è poi proseguito con la relazione di Ilaria Sterpa, commercialista e revisore dei conti, che ha illustrato le positive esperienze dei finanziamenti di microcredito che sono stati erogati per il tramite delle numerose agenzie BCC Roma presenti nel territorio.

È stata poi la volta di Domenico Buonocunto, Servizio Marketing BCC Roma, che ha sottolineato come la Banca di Credito Cooperativo di Roma sia soggetto erogatore sia nel microcredito nazionale garantito dal Fondo Centrale di Garanzia per le PMI, sia nel microcredito regionale Fondo Futuro, e quindi possa offrire al neo imprenditore una vasta gamma di soluzioni per l’avvio della azienda.

Valerio Alias, partner di Finlazio S.r.l., ha descritto la misura del Fondo Rotativo del Piccolo Credito che tende a sostenere le PMI e i professionisti della Regione Lazio con finanziamenti fino a 50 mila euro a tasso zero per una durata massima di 60 mesi. Il convegno si è chiuso con il saluto del consigliere regionale Emiliano Minucci, che ha sottolineato come ormai da tempo e con varie misure la Regione Lazio sostenga la piccola e micro imprenditorialità attraverso la società finanziaria Lazio Innova.