Castel di Sangro – Le finali regionali di corsa campestre

È stato il percorso verde e suggestivo nella zona circostante il Palasport di Castel di Sangro ad aver ospitato, l’8 maggio, la Fase Regionale di Corsa Campestre dei Campionati Studenteschi, riservata ai ragazzi delle scuole Medie di I e II Grado che hanno superato le selezioni provinciali. L’evento, promosso dall’USR Abruzzo – Uff. Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva, diretto da Antonello Passacantando, in collaborazione con il Comitato Regionale FIDAL della presidentessa Concetta Balsorio e con l’Istituto Comprensivo “Alda Merini” di Castel di Sangro della dirigente Angela Serafini, è stato fortemente voluto da Angelo Caruso, sindaco della città sangrina, come momento significativo per la promozione del territorio. L’iniziativa, che ha visto coinvolti circa 300 studenti provenienti dall’intera Regione, si colloca nel panorama di eventi agonistici e di natura formativa che hanno la propria ragione di essere come momento d’integrazione e sintonia con i diversi contesti culturali ed ambientali. Il vero protagonista è stato lo sport inteso nella sua funzione di volano di valori sociali e inclusivi, all’insegna del fair play. La Bcc di Castel di Sangro, in questo, diventa un prezioso anello di congiunzione tra la scuola e il territorio.