Avezzano – Corsi di italiano per migranti

L’associazione “Presenze Marsicane” con sede in Avezzano (AQ), che opera da anni nello sviluppo e valorizzazione socio-economico-culturale del territorio marsicano, ha realizzato, nell’anno scolastico 2017-2018, un progetto di lingua italiana per alunni non italofoni nella scuola primaria di 1° grado dell’Istituto Comprensivo Statale di Trasacco. Il corso è tenuto da Rita Angela Salvi, docente di materie letterarie, nei locali della scuola in incontri pomeridiani fino alla fine dell’anno scolastico.

Il progetto di alfabetizzazione degli alunni stranieri si colloca in una realtà a forte processo migratorio. Perciò è stato necessario attivare un progetto volto a realizzare l’integrazione degli alunni stranieri attraverso laboratori di alfabetizzazione. L’acquisizione della lingua, infatti, è lo strumento fondamentale del processo di comunicazione e di integrazione, soprattutto nel caso di alunni che si trovano a confrontarsi con una realtà scolastica per molti aspetti diversa da quella d’origine.

L’inserimento di un alunno straniero in classe richiede un intervento didattico immediato di prima alfabetizzazione in lingua italiana che gli consenta di acquisire le competenze minime per comprendere e farsi capire. In seguito, dovrà imparare a gestire i diversi usi e registri nella nuova lingua per comunicare e per studiare, per apprendere le altre discipline e riflettere sulla lingua stessa. È importante, pertanto, costruire un “contesto facilitante” inteso come insieme di fattori che contribuiscano a creare un clima di fiducia: fattori interni (motivazione-gratificazione) ed esterni (spazi di lavoro-materiali scolastici-testi-messaggi in varie lingue), uso di canali comunicativi diversi: da quello verbale a quello iconico e multimediale.

Il progetto ha come finalità di creare un clima di accoglienza per l’inserimento e l’integrazione degli studenti nel nuovo ambiente scolastico, promuovere e realizzare la centralità dell’alunno in modo che sia sempre il vero protagonista del processo di apprendimento, facilitare l’apprendimento della seconda lingua per comunicare in modo efficace in situazioni e in contesti quotidiani diversi, favorire la socializzazione, la collaborazione, l’aiuto e il rispetto reciproco e quindi la costruzione di significativi rapporti di conoscenza e amicizia, permettere, anche attraverso l’apprendimento della seconda lingua, il raggiungimento del successo scolastico e della realizzazione del proprio progetto di vita.

Gli obiettivi didattici si articolano sulla base dell’acquisizione delle quattro abilità fondamentali: ascolto, parlato, lettura, scrittura.