AVEZZANO – Alla scoperta della natura in Abruzzo con 100 auto d’epoca

Grande successo per la sesta edizione del Circuito di Avezzano, che si è conclusa il 1° luglio con la cerimonia di premiazione. Partecipanti visibilmente soddisfatti e pronti a tornare per la prossima edizione. Oltre 180 i chilometri percorsi nei tre giorni con un significativo aumento degli equipaggi stranieri. Soddisfazione dei vertici del Jaguar Drivers’ Club Italy ,Club Federato ASI ed organizzatore dell’evento. Il primo premio, un gallettone incastonato nel tipico logo del circuito assieme al prezioso orologio messo in palio dalla Maison svizzera Eberhard & Co è andato alla coppia Fabio De Luca ed Alessandro Cappella su Fiat 1100 derby Bertone. L’equipaggio vincitore ha dimostrato grande padronanza dei cronometri meccanici a lancette nelle 20 prove disposte lungo il percorso.

“Per noi è un grande onore ospitare equipaggi da tutto il mondo“ ha affermato Marco Natale – Vice Presidente del Jaguar Drivers Club Italy nonché socio della nostra Banca. “L’Abruzzo, è la regione verde d’Italia, tutta da scoprire, con scorci e centri storici di grande pregio, ricca di straordinarie bellezze naturali ed architettoniche. Vogliamo con questa manifestazione dare un contributo allo sviluppo turistico del territorio attraverso i nostri partecipanti, ambasciatori delle bellezze d’Abruzzo nel mondo”.

Il gran finale nell’ormai famoso Circuito Cittadino in notturna, tra ali di folla lungo tutto il percorso di 1,5 chilometri che si snoda tra le strade del centro, con tutti i locali e ristoranti attrezzati per la cena all’aperto in un clima di grande suggestione e partecipazione di pubblico.

Ringraziamenti particolari ai patrocinanti (Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Presidenza della Regione Abruzzo, il CONAPI L’Aquila, Terrextra DMC, le associazioni di Categoria del Commercio, i Comuni di Avezzano, Tagliacozzo, Collarmele e Raiano), agli sponsor (primo tra tutti la Banca di Credito Cooperativo di Roma) ed alla sempre presenti Famiglie del motorismo storico Avezzanese: gli eredi Micangeli (Natale e Seritti), Di Lorenzo ed il Cavaliere del Lavoro Donato Lombardi.