All’avanguardia nell’outdoor living

Da quasi sessanta anni Metal Tende produce tende da sole e strutture da esterno. L’esperienza acquisita sul campo, la progettazione originale e la qualità dei materiali impiegati ne fanno una realtà leader. Ne abbiamo parlato con Pino Marongiu, responsabile dell’azienda e socio della nostra Banca

Quando nasce la vostra azienda?

Nel 1961. Fu creata da mio padre Silvio, che era un grande artigiano nella lavorazione dei metalli di ogni genere, dal ferro battuto al rame, dall’ottone all’alluminio. Conosceva i segreti delle leghe ed era un istruttore di saldatura. Negli anni ’70 l’azienda si consolidò con il mio aiuto. Oltre agli arredi da interno (tavoli, cornici e così via) si passò anche alla lavorazione per gli esterni, con l’utilizzo di altri materiali come il legno e il tessuto. Creammo così anche una falegnameria e una sartoria.

Quindi ampliaste il mercato…

Sì. Con la lavorazione di tanti elementi diversi – legno, metallo e tessuto – nacquero progetti interessanti, con prodotti innovativi che altre aziende non proponevano. Tutt’oggi siamo leader in questo settore e questo ci permette di lavorare non solo a Roma, ma anche nelle regioni limitrofe, dalla Toscana alla Campania.

Quali sono i vostri prodotti di punta?

Molti. Tra i prodotti più richiesti ci sono quelli per l’arredamento di terrazzi e giardini: pergolati, grigliati, fioriere, giardini d’inverno, tende da sole. Poi le vele (che sono eleganti tensostrutture in grado di ombreggiare i giardini, rendendoli più vivibili in tutte le stagioni) e i gazebo. Ricordo che le nostre strutture mobili possono essere dotate di motore con telecomando e centralina per il controllo sole-vento-pioggia. Lavoriamo anche con BCC Roma: produciamo ad esempio le coperture per i bancomat e tende-lucernario per le agenzie, dove ci sono grandi spazi a vetro. Tutti prodotti realizzati su nostro progetto. L’utilizzo di macchinari di ultima generazione e l’attenzione all’impatto ambientale ci consentono di aiutare i nostri clienti, da oltre cinquant’anni, a vivere in un’ambiente elegante, sicuro e confortevole.

Siamo da anni all’interno di una prolungata crisi economica. Come ha reagito la vostra azienda?

Il nostro settore, come tutti i settori che lavorano per i privati e per il ceto medio, ha risentito senz’altro della crisi. Ma siamo in grado di trovare sempre soluzioni economiche innovative e convenienti e abbiamo fondate speranze che il mercato possa riprendersi al più presto.

Cosa significa per una realtà come la vostra la collaborazione con una Banca territoriale quale BCC Roma?

Sono un socio della Banca che cerca di essere sempre più attivo all’interno della compagine. Mi piace come BCC Roma vive il territorio, è fatta di persone competenti e disponibili. Il mio futuro lo vedo senz’altro insieme alla Banca di Credito Cooperativo di Roma.

G.P.